Quasi un podcast, ma in diretta. Quasi un blog, ma in video.

Quasi un podcast, ma in diretta.
Quasi un blog, ma in video.

TEMPORARY BLOG

SOCIETÀ DI TEMPORARY MANAGEMENT O FREELANCE? (da “Il Turnaround Temporary Manager”)

Nei capitoli precedenti si è brevemente accennato ai Paesi dove è più sviluppata la figura del Temporary Manager: Inghilterra, Germania, Paesi Bassi e Francia.

La motivazione principale a livello europeo per cui viene assunto un Temporary Manager è la necessità per l’impresa di gestire situazioni critiche che comportano forti cambiamenti: turnaround, crescite accelerate, cambiamenti organizzativi, sostituzione di manager con ruoli “chiave”, passaggi generazionali.

In tutti questi casi il Temporary Manager deve essere una persona professionalmente matura e capace, con solide esperienze vissute in altre aziende, operativa, concreta e dal profilo etico elevato.

Descritte le motivazioni per cui si preferisce inserire un Temporary Manager anziché un Permanent, e descritto il suo profilo, almeno negli attributi principali, la domanda che molte imprese e imprenditori si pongono è se affidarsi a una Società di Temporary Management o ad un Freelance che svolga la professione in modo indipendente.

Nei Paesi Bassi il 75% delle imprese si affida a Società specializzate in Temporay Management, mentre in Inghilterra, Paese più maturo ed evoluto, la percentuale è attorno al 50%.

Possiamo perciò ipotizzare che nei Paesi come l’Inghilterra dove vi è una lunga tradizione e cultura nell’utilizzo del Temporary Management, le imprese si orientano in modo equilibrato tra il canale delle Società specializzate e i freelance. Alla base della scelta deve sempre esserci da parte del manager l’acquisizione della corretta metodologia di intervento e le competenze manageriali necessarie.

L’Italia probabilmente oggi si affida di più a freelance e meno alla Società specializzate. L’esempio di altri paesi Europei ci fa ipotizzare però che più il mercato andrà a maturazione più ci si avvicinerà ad un equilibrio tra chi sceglierà una Società specializzata e chi preferirà un professionista indipendente.

Tale decisione non deve portarci a dire che una è superiore all’altra, o viceversa. Anzi, sono due modalità differenti di operare, con due livelli di servizio e costo che il mercato delle imprese saprà con il tempo cogliere e utilizzare in funzione delle diverse necessità.

Ma cos’è che differenza di più una Società specializzata in Temporary Management da un freelance? Il valore aggiunto che può dare una Società specializzata è senza dubbio la capacità di gestite progetti o situazioni complesse.

Le Società specializzate in Temporary Management oltre ad assumere oggi visibilità in termini di servizio sul territorio si stanno anche presentando come polo multi-manageriale in grado di intervenire, operare e coordinare situazioni complesse. Il vantaggio per l’impresa è duplice: da un lato ha un unico interlocutore con cui rapportarsi e avere un feedback sullo stato di avanzamento dell’intervento, dall’altro può avere a disposizione un team di Temporary Manager con competenze multi-settoriali capace di agire con efficacia e velocità all’interno dell’organizzazione aziendale.

da “Il Turnaround Temporary Manager” di Marco Zampieri

Condividi l'articolo
Autore: Marco Zampieri
Pubblicato il 13 / 12 / 19
Tag:

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato sul mondo del Temporary Management!
Ricevi gratuitamente tutte le News, Eventi, Convegni, Video, Articoli e Case Histories.

* campi obbligatori



Seleziona come può contattarti Manager a Tempo:
Email
Potrai disiscriverti in ogni momento da questa newsletter cliccando il link "Disiscriviti" in fondo ad ogni nostra email. Per informazioni sul nostro trattamento dei dati personali, in conformità con il Regolamento UE 679/2016, visita la sezione dedicata sul nostro sito web.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi