In Leadership

I migliori leader (manager o imprenditori) riconoscono e accolgono “il dovere del dissenso”.

Non è possibile essere un leader efficace se non si incoraggiano le persone a dire ciò che pensano, ad essere diretti e determinati nelle loro valutazioni.

Ad esempio in McKinsey, la prestigiosa società di consulenza, il dovere del dissenso è un valore cardine e condiviso che è stato introdotto da molti anni da Marvin Bower, il leggendario capo della società di consulenza più famosa al mondo.

Purtroppo nelle aziende in pochissimi hanno il coraggio di dissentire e di sentirsi liberi di esprimere le loro idee, perché sono pochi i leader che sottolineano e celebrano il dovere del dissenso.

Il vero leader è colui che riesce a mettere assieme “umiltà”, la quale invita al dissenso, con l’ “ambizione”, la quale lo proietta ad aspirare a fare grandi cose.

Leggi l’articolo di William C. Taylor “I veri leader pensano che il dissenso sia un dovere” pubblicato su Harward Business Review Italia.

Link: https://www.hbritalia.it/leadership/2017/01/27/news/i-veri-leader-pensano-che-il-dissenso-sia-un-dovere-3236/

 

Recommended Posts

Lascia un commento

Start typing and press Enter to search