TEMPORARY BLOG

Comunicazione sbagliata? I dubbi dell’imprenditore.

L’argomento di oggi è relativo al “confronto” che in alcuni casi mi capita di assistere tra l’imprenditore e le società di comunicazione che solitamente trovo nelle aziende. Premetto che, quasi sempre, sono a favore delle seconde.

Viviamo in un momento storico nel quale siamo convinti che un sito internet ben fatto, una pagina Facebook o Linkedin “carina” facciano miracoli. SBAGLIATO. Ci sono imprenditori che pretendono risultati significativi da un’attività di comunicazione con budget decisamente ridotti oppure senza aver fornito le necessarie informazioni a chi deve gestire quest’area.

Pur non essendo uno specialista della comunicazione, quando devo consigliare su come procedere, la prima domanda che mi pongo è: “Alle persone che si occupano di comunicazione, sono state fornite tutta una serie di conoscenze?”. Ad esempio, quale è il target cliente di riferimento? Qual è il posizionamento di mercato? Quali sono i tratti distintivi rispetto alla concorrenza? Quali sono gli obiettivi aziendali? Insomma, tutte quelle domande che ci dovremmo porre quando analizziamo il nostro “Modello di Business”. Partire a discutere di comunicazione, parlando del colore del sito piuttosto che della frequenza dei post della pagina social, senza aver fatto un’analisi attenta e approfondita del modello di business dell’azienda o del prodotto in questione, è come costruire una casa partendo dal tetto!

Una volta fatto questo, credo sia corretto, fissare degli obiettivi e dei KPI relativi alla comunicazione coerenti con quanto discusso e deciso in precedenza.

Effettivamente, chi si occupa di comunicazione, a volte, è un po’ allergico ai numeri, non è abituato a tanti KPI, essere “misurato” gli crea un po’ di ansia. Per questo motivo, il COINVOLGIMENTO delle persone è fondamentale. La comunicazione è uno “STRUMENTO” per raggiungere alcuni obiettivi e se vogliamo che questo strumento sia efficace, dobbiamo attrezzarlo nel modo corretto.

Quando abbiamo condiviso tutte queste conoscenze, allora possiamo fissare i nostri obiettivi e possiamo creare degli strumenti di controllo che ci aiutano a capire se stiamo andando nella giusta direzione. Consapevoli che il RISCHIO ZERO non esiste ma, esiste la possibilità di ridurre fortemente il rischio di sprecare tempo e denaro, utilizzando metodi e strumenti corretti. Oggi, soprattutto il mondo digitale, offre delle possibilità di analisi che fino a qualche tempo fa erano impensabili. Possiamo consultare dei pannelli di controllo ricchi di informazioni. Attenzione però, queste statistiche vanno interpretate, non, semplicemente lette. Dalla lettura di questi numeri, dobbiamo prendere decisioni, migliorare la focalizzazione. Magari meglio partire a piccoli passi e un po’ alla volta, statistica dopo statistica, migliorare la “mira”.

Una cosa è certa: anche la comunicazione dev’essere misurata e DEVE portare risultati. Se ti sei trovato in questa situazione, provare a collaborare con un Manager a Tempo specialista nella comunicazione potrebbe aprire nuove opportunità di business e darti un punto di vista diverso, verticale, specializzato. Provando ad esempio su un progetto specifico. Non è più tempo di improvvisare.

 

Paolo Piubelli
Temporary Manager Professionista in Direzione Generale
Direzione Vendite | Project Manager | Gestione acquisti, scorte e magazzino
paolo.piubelli@manageratempo.com

Condividi l'articolo
Autore: Paolo Piubelli
Pubblicato il 13 / 04 / 21

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato sul mondo del Temporary Management!
Ricevi gratuitamente tutte le News, Eventi, Convegni, Video, Articoli e Case Histories.

* campi obbligatori



Seleziona come può contattarti Manager a Tempo:
Email
Potrai disiscriverti in ogni momento da questa newsletter cliccando il link "Disiscriviti" in fondo ad ogni nostra email. Per informazioni sul nostro trattamento dei dati personali, in conformità con il Regolamento UE 679/2016, visita la sezione dedicata sul nostro sito web.

Holler Box

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi