Quasi un podcast, ma in diretta. Quasi un blog, ma in video.

Quasi un podcast, ma in diretta.
Quasi un blog, ma in video.

TEMPORARY BLOG

#3 HR DI FRONTIERA.
IL LINGUAGGIO DEL LAVORO IN FRONTIERA

Il lavoro, la sua presenza o assenza, la sua ricerca, sono temi dominanti in questa nostra fase della vita (quella in cui si guarda LinkedIn?).
Va così anche qui in frontiera (rif. All’Afghanistan, progetto Emergency): il tema del lavoro è potente anche dove la povertà, il senso dell’identità, l’instabilità e la religione sono prepotenti e legati tra loro.
Il lavoro è anche un linguaggio universale che ci avvicina, che ci fa passare dal giudizio alla lettura del bisogno, che ci dà modo di comprendere l’altro utilizzando una lingua comune.
Abbiamo, probabilmente, più interessi in comune con chi fa il nostro mestiere dall’altra parte del mondo che con il nostro vicino di casa.

I TEMI DEL LAVORO

Il dialogo sui temi del lavoro in frontiera non è diverso da quello nei nostri luoghi, segue gli stessi schemi e simili modalità, espone simili percorsi professionali, ci fa comprendere le aspettative dell’altro e ci dà modo di avvicinarle al nostro vissuto, ci descrive senza infingimenti e in modo diretto le condizioni umane ed economiche e ce le rende chiare.

I PROCESSI HR

Quelli che chiamiamo processi HR sono gli stessi anche qui: il reclutamento e la selezione seguono dinamiche molto simili, perché le condizioni di questi luoghi non influiscono sul bisogno di stabilità e di progettualità di vita delle persone (se non fosse che per il bisogno di farsi tradurre dal dari), anche le rivendicazioni ‘sindacali’ hanno le medesime dinamiche delle nostre riunioni con la R.S.U. e così anche i più tecnici problemi gestionali.
Noi che ci occupiamo di HR abbiamo la fortuna (quindi il dovere) di poter utilizzare anche il punto d’osservazione del lavoro per formarci un’ idea: è uno strumento prezioso che apre visuali inaspettate.
Forse anche per questo abbiamo scelto questa professione.

 

Stefano Pozzi
Temporary Manager Professionista
Specializzato HR | Relazioni Industriali
Diritto del Lavoro | Change Management
stefano.pozzi@manageratempo.com

Foto di sfondo tratta da pexels.com

 

Condividi l'articolo
Autore: Stefano Pozzi
Pubblicato il 21 / 09 / 21

ISCRIVITI ALLA
NEWSLETTER

Rimani sempre aggiornato sul mondo del Temporary Management!
Ricevi gratuitamente tutte le News, Eventi, Convegni, Video, Articoli e Case Histories.

* campi obbligatori



Seleziona come può contattarti Manager a Tempo:
Email
Potrai disiscriverti in ogni momento da questa newsletter cliccando il link "Disiscriviti" in fondo ad ogni nostra email. Per informazioni sul nostro trattamento dei dati personali, in conformità con il Regolamento UE 679/2016, visita la sezione dedicata sul nostro sito web.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi